About Places - Demos

by GIOBBE

/
  • Streaming + Download

     

1.
2.
03:09
3.
4.
03:50
5.
03:27
6.
7.
8.
02:59
9.
02:42
10.

about

ENG:
These are mere rough, home-recorded demo songs

ITA:
Queste canzoni sono demo registrate in casa

SPA:
Estas canciones son demos grabadas en casa

credits

released November 27, 2013

Home Recorded in ARICCIA from Nov 2013 'till ...

The Huge recorded rodhes in his House in Gerenzano (Milano)
Marco Normando recorded bass in his house in Casagiove (Caserta)
The Drum in this demo is a stupid fake program! Don't trust it

tags

license

all rights reserved

about

GIOBBE Capua, Italy

I am a songwriter from southern Italy. During the last year and a half I have been working on my debut solo album. It's called "About Places" and it's OUT NOW, issued and co-produced with the indie label "I Make Records".

contact / help

Contact GIOBBE

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Saint Stephen's Green
Hopes and fears, staring at sea line
This bench is stone cold
And I'm too far from your warm touch

Yet the wind will change
As nothing stays the same
Oath will never be that lame old place
Dublin's calling back again

Saint Stephen's green, two friends would go native
Unveiling new corners
As if they're searching in the deep

And the paths they're running on are turning into one
And the lies they're telling on are growing into stones

Yet this wind will change



ITA:
Speranze e paure, fissando la linea del mare
Questa panchina è fredda come pietra
Ed io sono troppo lontano dal tuo tepore

Eppure il vento cambierà
Che niente rimane uguale
Oath non sarà sempre quel vecchio luogo noioso
Dublino richiama ancora

Saint Stephen's Green, due amici che si adattano al luogo
Svelando nuovi angoli
Come se scavassero nel profondo

E i percorsi su cui corrono si stanno trasformando in uno
E le bugie che continuano a raccontare stanno diventando pietre

Eppure questo vento cambierà
Track Name: Salamanca
The car stalled out soon and reset our mood
We don't wanna miss that bus
Call your dad & hurry up!
Late but on time, we won't miss that flight
20 students who once won
30 days to study abroad

So young and hopeful blokes
So we don't wanna wait on
We just wanna go and learn much more
Salamanca waits for us
We said goodbye last night
'Cause we won't be the same sorts
We simply want to go and live much more
Salamanca changed us

Fray Luis de Leon was our home for a month
Few new kids with eyes that shine
Booming out and growing up
The days we enjoyed trimmed the farewell words
People they just come and go
But that trip was deeply worth

We're growing up at last, 30 days: enough!
Booming out so fast, Salamanca and a grant

Enough! Enough!


ITA

L'auto andò subito in panne, cambiando completamente il nostro umore
Non vogliamo perdere quel bus, chiama tuo padre, muoviti!
In ritardo ma ancora in tempo, non perderemo quel volo
20 studenti che un giorno vinsero 30 giorni di studio all'estero

Ragazzi così giovani e pieni di speranze
Allora non vogliamo aspettare ancora
Vogliamo solo andare ed imparare
Salamanca ci aspetta
Ci siamo detti addio ieri notte, perchè non saremo più gli stessi
Vogliamo semplicemente andare e vivere di più
Salamanca ci ha cambiati

Fray Luis de Leon è stata casa nostra per un mese
Dei ragazzi nuovi con gli occhi luccicanti
Che sbocciano e crescono
Le giornate vissute compensano le tristi parole d'addio
Le persone vanno e vengono, ma quel viaggio è valso nel profondo

Stiamo crescendo finalmente, 30 giorni: è abbastanza!
Sbocciando velocemente, Salamanca ed una borsa di studio

E' abbastanza!
Track Name: Bosphorus Aparts
Fair enough, took your time and wait
As outside things changed rapidly
It took too long, feelings fade away
Help decide, please come just close to me

Still I wait seasons and friends to change
See that strait taking out East from West
On a boat or on another plane
Hurry up and look for the shortest way

Apparently facts look far from what you say

Ups and downs, tides of mixed feelings
Now I'm dull and then I'm at the wheel
Hope you're fine, flowing down the stream
I would wait ages at the mountain feet

Once I felt like a nobody at the Bosphorus Aparts
When you came from the West side, I could do nothing but wait
They expect from me the right thing, but it's something I can't see
I still feel like I'm a nothing, won't complain then if you leave

I still feel like I'm a nothing


ITA

Ci sta, ti sei preso il tuo tempo ed hai aspettato
Mentre fuori le cose cambiavano rapidamente
Ci è voluto troppo, i sentimenti svaniscono
Aiutami a decidere, ti prego avvicinati

Aspetto ancora che cambino le stagioni e gli amici
Guarda quello stretto che divide l'Est dall'Ovest
Su una nave o su un altro aereo
Muoviti e cerca la via più breve

Apparentemente i fatti sembrano lontani da quello che dici

Alti e bassi, maree di sentimenti misti
Adesso sono un idiota, poi sono al comando
Spero tu stia bene, in discesa lungo la corrente
Aspetterei una vita ai piedi della montagna

Un tempo mi sono sentito una nullità ai Bosphorus Aparts
Quando venivi dalla parte Ovest, non potevo fare altro che aspettare
Si aspettano la cosa giusta da me, ma io non la vedo
Mi sento ancora come una nullità, non mi lamenterò se vai via

Mi sento ancora una nullità
Track Name: Egeria Alley
Fifty meters, square
Filled with wilderness
Every single bend
In the middle of nowhere

As your limbs seem like tearing up
And you've had enough
In a film where you had a part
That you'd easily cut

You won't go easy on me
And throw your peace on me
You miss humanity
Yet small house, no you won't win

Alley blind and dead
Dead-end man
Second-rate

You won't go easy on me
And throw your peace on me
You miss humanity
Yet small house, no you won't win



ITA

50 metri, quadrati
Colmi di solitudine
Ogni singolo angolo
Nel bel mezzo del nulla

Mentre le tue membra sembrano squarciarsi
E ne hai avuto abbastanza
In un film in cui hai avuto una parte
Che taglieresti tranquillamente

Non ci andrai piano con me
E mi butterai in faccia il tuo silenzio
Ti manca umanità
Eppure, piccola casa, no...non l'avrai vinta

Vicolo, cieco e morto
Uomo cieco, scadente

Non ci andrai piano con me
E mi butterai in faccia il tuo silenzio
Ti manca umanità
Eppure, piccola casa, no...non l'avrai vinta
Track Name: Apiary
Down the Galata tower
As the people swell high-powered
You and I head down
To that small red wine house

As our teeth give in to the red wine effect
You seem the same as a bee
Working hard endlessly

Far from home, in your town
Unheard words sound like a chant
This small table surrounds
All the world we require

As we broach another bottle
And we feel a little higher
As our troubles of the mind hold
You and I did look alike

As our teeth give in to the red wine effect
You seem the same as a bee
Working hard endlessly
A few tears elbow in the backgrounds of my
Shiny eyes, as I attempt
To hide all of my weakness


ITA

Sotto la torre di Galata
Mentre la gente brulica attiva
Tu ed io andiamo spediti
verso quella piccola vineria rossa

Mentre i denti cedono agli effetti del vino rosso
Tu somigli ad un'ape che lavora senza sosta

Lontano da casa, nella tua città
Parole mai sentite suonano come una cantilena
Questo piccolo tavolo racchiude tutto il mondo che desideriamo

Mentre apriamo un'altra bottiglia
E ci sentiamo un pò più allegri
Mentre i problemi della mente cessano
Tu ed io ci somigliavamo

Mentre i denti cedono agli effetti del vino rosso
Tu somigli ad un'ape che lavora senza sosta
Poche lacrime si fanno strada sullo sfondo dei miei occhi lucidi
Mentre provo a nascondere le mie debolezze
Track Name: Clean the Place
Anytime I fall off
It ain't the time you win
Everytime you follow
Just then you lose your way

Clean the place
Open those curtains up at last
Wash your face
Gaze at that mirror frame and cheer up

Anytime I fall off
It ain't the time you win
Everytime you follow
Just then you lose your way

It's over now
Gathering all your stuff, it's time
Turn around
The last quick glance around, Goodbye

In any case, I think it's time to realize
That it's not the place that you liked
If you feel the same, close the door and muster up
You will find a better place to clean up

Anytime I fall off
It ain't the time you win
Everytime you follow
Just then you lose your way


ITA:
Ogni volta che cado
Non è il momento in cui vinci tu
Ogni volta che (mi) segui
Proprio allora perdi la strada

Pulisci il posto
Apri le tende, finalmente
Lavati il viso
E guarda bene quello specchio, coraggio!

E' finita ora
Raccogli tutte le tue cose, è il momento
Girati, L'ultima rapida occhiata in giro, addio

In ogni caso, penso sia tempo di capire
Che non è il posto che ti è piaceva
Se ti senti così, chiudi la porta e prendi coraggio
Troverai un posto migliore da ripulire
Track Name: Walls, Borders and Bridges
We're taking things too far
These conversations kill
The bridges we lift up
The scars that we won't heal

Walls, Borders and Bridges
The marks that we'd overstep
The bad form of the questions
The answers formulation
Useless charge and regret

But tonite, yeah tonite

Cruising around and far
My car bears heavy feet
We look all around but us
An extra wall between

Of no account if you're wrong or right
All that counts is to hold the grudge
But at last we'll go beyond
Just back down, let's give up the fight
Track Name: Safe Haven
Embankment flat, as small as damp
Two frieds and their own two fates
In Rome we dwell, and all we share
Along that river bank

Yet we feel so safe
As we take on provocations
From a world trying to kick us both up
So we feel ok
In this strange, odd sotuation
In a world that we're trying to put out

Four weeks, eight days. Two cribs, no deck
Old friends and one room flat
This town's too harsh, as high is the rent
Along that dirty bank

Noone else will beat that powerhouse
Nothing else will seem as safe and sound



ITA

Appartamento lungo le rive di un fiume
Tanto piccolo quanto umido
Due amici ed i loro rispettivi destini
Abitiamo a Roma, e condividiamo tutto
Lungo la riva di quel fiume

Eppure ci sentiamo al sicuro
Mentre affrontiamo le provocazioni
Di un mondo che cerca di prenderci a calci nel culo
Perciò ci sentiamo a posto
In questa strana, bizzarra situazione
In un mondo che cerchiamo di fregare

Quattro settimane, otto giorni
Due lettini, nessun balcone
Vecchi amici ed un appartamento di una sola camera
Questa città è troppo dura
Così come è alto l'affitto
Lungo queste sporche rive

Nessuno sarà mai all'altezza di questa squadra
Niente sembrerà mai così sicuro
Track Name: Grisolia
Driving on my own by this old shoreline
Relivin' all my summers back in time

Would you blurt out all your fears
Somehow try to make up your mind
And as I sort out my ideas
I'll let the wind wipe out my doubts

Would you get left behind?

I used to come here when the season's high
Memories crowd in weary minds
We're drivin' all along a wild shoreline
I wish you could see those happy times

Another year, other days to swell my heart
You feel like home and there's no surprise

Would you get left behind?
Can you find a better place to hide?



ITA

Guido da solo lungo questa vecchia costa
Rivivendo tutte le mie estati andate

Sputeresti fuori tutte le tue paure?
Cercheresti di deciderti in qualche modo?
E mentre cerco di riordinare le idee
Lascerò che il vento spazzi via i dubbi

Ti lasceresti dimenticare?

Di solito ci venivo in alta stagione
I ricordi affollano menti stanche
Guidiamo lungo una costa selvaggia
Se solo potessi vedere quei tempi felici

Un altro anno, altri giorni ad ingrossarmi il cuore
Ti senti a casa e non hai sorprese

Ti lasceresti dimenticare?
Puoi trovare un posto migliore in cui nasconderti?
Track Name: Viribus Unitis
One hundred families grow fast
At that small city edge
Some strangers, some are long time friends
Sharing a wide-open space

My place for hiding
And not sympathizing with myself
I don't wanna act like 'em
I won't end up just like them

So many children they would bear
Those lively days of summer spell
Connections that we won't forget
As only children friends can

The precious red ball
The endless seasons
The band, the first loves
Fresh water in the box

As anything fades in thin air
As all our ties unravel
I don't wanna be like 'em
I will never act like 'em



ITA

Un centinaio di famiglie che crescono veloci
Ai margini di quella piccola cittadina
Alcuni estranei, altri amici di lunga data
Condividono un vasto spazio aperto

Il mio posto per nascondermi e non compatirmi
Non voglio agire come loro
Non finirò come loro

Avrebbero sfornato tanti figli
Quelle vive giornate del periodo estivo
Legami che non dimenticheremo
Come solo gli amici da bambini sanno fare

Il prezioso pallone rosso
Le infinite stagioni
La comitiva, i primi amori
L'acqua fresca nei garage

Dato che tutto si dissolve nel nulla
E che tutti i nostri legami si sciolgono
Io non voglio essere come loro
Non mi comporterò mai come loro